Earth Day: Come trasmettere il rispetto e
l’amore per la natura ai bambini

 

Ambiente pulito? Sì, grazie perché
è un bene di tutti, appartiene anche a te.
Dacci allora una mano, non ti pentirai
basta un po’ di attenzione e felice sarai.

Quando si diventa genitori l’attenzione verso l’ambiente cresce, perché il desiderio di lasciare ai nostri figli un mondo più pulito e sostenibile ci spinge ad adottare comportamenti ancora più responsabili. Dalla raccolta differenziata, al risparmio energetico, alla lotta contro lo spreco dell’acqua, sono tanti i gesti d’amore per il pianeta, che possiamo condividere con i bambini. Una delle tante occasioni che abbiamo per ricordarci di rispettare la natura è festeggiare in famiglia l’Earth Day, la Giornata della Terra.

Cos’è L’Earth Day?

L’Earth Day o Giornata della Terra è la più grande manifestazione ambientale del pianeta, un momento in cui tutti i cittadini del mondo si uniscono per celebrare la Terra e promuoverne la salvaguardia. La Giornata della Terra venne istituita ufficialmente il 22 aprile 1970 per sottolineare l’importanza di conservare le risorse naturali del nostro pianeta e da quel momento viene festeggiata dalle Nazioni Unite ogni anno, un mese dopo l’equinozio di primavera.

Ultimamente, grazie alla diffusione dei movimenti ecologisti e di Internet, anche in Italia si è cominciato a parlare di più di questa ricorrenza, che ha preso la sua forma nel 1969, in seguito al disastro ambientale causato dalla fuoriuscita di petrolio dal pozzo della Union Oi al largo di Santa Barbara, in California. In quell’occasione il senatore Nelson decise che era ora di portare le questioni ambientali all’attenzione del mondo politico. Questo il suo motto, divenuto famoso negli anni: “Tutte le persone, a prescindere dall’etnia, dal sesso, dal proprio reddito o provenienza geografica, hanno il diritto ad un ambiente sano, equilibrato e sostenibile”.

Giornata della terra, come festeggiare con i bambini

Ci sono tanti modi per vivere questa giornata speciale insieme ai bambini, approfittando per lanciare loro un messaggio di amore e salvaguardia della natura, ecco i nostri consigli:

Una gita nel verde

Non c’è modo migliore per celebrare l’Earth Day di trascorrere una bella giornata nella natura. Un’escursione in bicicletta o una camminata in montagna, la visita a un giardino botanico, un pic-nic sul prato o una gita in una fattoria, sono tutte buone idee per passare qualche ora nel verde, a contatto con gli alberi e gli animali.

Giochi fai da te e lavoretti sul tema del riciclo

Se la giornata proprio non permette di fare attività all’aperto, ci si può dedicare a qualche bel lavoretto ispirato alla natura con materiali di riciclo. Lavorare con le mani e realizzare bricolage o collage divertenti e creativi con carta, bottiglie di plastica, lattine, tappi, scarti di tessuto può essere lo spunto per discutere il tema della lotta contro gli sprechi con i bambini.

Un cartone o un film a tema green

Si può festeggiare l’Earth Day anche comodamente seduti sul divano di casa, organizzando un cineforum tematico. Sono infatti tantissimi i cartoni animati e i film per bambini che lanciano un messaggio di sostenibilità ambientale e salvaguardia della natura. Qualche titolo? Eco Planet – Un pianeta da salvare, adatto dai 5 anni, Lorax – Il guardiano della foresta, ideale anche per i bimbi dai 3 anni; Epic – Il mondo segreto, che narra le avventure di una bambina alla scoperta delle meraviglie di un bosco, consigliato dai 6 anni.

Semina casalinga

Possiamo piantare un seme, un bulbo o una piantina sul balcone e insegnare ai piccoli a prendersene cura, annaffiandola e concimandola con regolarità. Ai bambini giocare con la terra piace sempre tantissimo, cogliamo dunque l’occasione per responsabilizzarli e spiegargli il ciclo di vita delle piante, dal seme al germoglio.

Il proposito green da mettere in pratica in famiglia

Ecco un esercizio da fare in famiglia, compilando insieme una lista di azioni e obiettivi che riguardano la tutela del Pianeta che si possano mettere in pratica con un po’ di impegno nella vita di tutti i giorni. Si chiederà ai piccoli di rendere l’elenco colorato e divertente con pennarelli e sticker, prima di appenderlo in bella vista, per esempio sul frigorifero. Con il passare dei giorni si potrà fare il bilancio e valutare quanto si è stati bravi a rispettare i buoni propositi green!

Con Viva la Natura di Faba si canta l’amore per la Terra

Anche Faba il Raccontastorie ha un’anima “verde” e il personaggio di Viva la Natura nasce proprio per insegnare ai più piccoli il rispetto e l’amore per l’ambiente attraverso divertenti canzoncine. Sarà la colonna sonora perfetta per la Giornata della Terra, in qualsiasi modo decideremo di festeggiarla!